Matteo Casali

atomic people casali

Fondatore di RADIUM e sceneggiatore di "Zeroi" e di "Quebrada - Seconda Caduta".
Lavora in Europa e negli USA (Bonelli, DC Comics, Marvel, ecc.). Docente presso l'ABA di Bologna e la "Scuola Internazionale di Comics" (Reggio Emilia e Firenze).

Matteo Casali fa il suo esordio, insieme a Giuseppe “Cammo” Camuncoli, sulle pagine della serie “Bonerest”, pubblicata anche poi anche negli Stati Uniti dalla Image Comics. Ha creato e scritto “Quebrada”, “Silent Dance” e “Sotto un Cielo Cattivo” e collaborato, tra gli altri, con Coconino Press, Eura, saldaPress e RCS Rizzoli. Ha ripreso l’opera del maestro Hugo Pratt con “Gli Scorpioni del Deserto” e scritto “La Neve se ne Frega”, adattamento a fumetti del romanzo di Luciano Ligabue. Dal 2003, primo italiano a farlo, scrive diversi albi per DC Comics, come la graphic-novel “99 Days”, vincitrice dello Spinetingler Award 2012, come Best Crime Comic. Nel 2009 realizza storie per “What If? Astonishing X-Men” e per “Iron Man: Titanium” per la Marvel Comics. Ha scritto una storia per il Dylan Dog Color Fest, dando il via a una collaborazione con la Sergio Bonelli Editore, che lo vedrà impegnato su diversi progetti di futura pubblicazione. Insieme a Onofrio Catacchio, sarà lo sceneggiatore della nuova stagione editoriale di “Kriminal” per i tipi della Mondadori Comics. È stato ed è docente di Sceneggiatura e Storytelling presso l’Accademia di Belle Arti di Bologna e le sedi della Scuola Internazionale di Comics di Reggio Emilia, della quale è co-fondatore e Direttore Creativo, e di quella di Firenze. Ha vinto il Premio Carlo Boscarato 2012 come Miglior Sceneggiatore.